Programma Lech Lechà 2021

Il tema di questo 2021, si spera anno di uscita dalla pandemia, sarà l’utopia, a cui Lech Lechà dedicherà un ciclo apposito di 4 incontri  fianco delle altre numerose iniziative!

#PuntiDiVista (due intellettuali con punti di vista diversi dibattono su un tema legato alla nostra attualità rispondendo a 3 domande poste da Lech Lechà. Chi convince di più?)

Esiste la verità? Dibattito su realtà, fake news, irrealtà, con Massimo Adinolfi (Università di Cassino) e Pietro Del Soldà (filosofo e conduttore radiofonico), 16 febbraio h. 18.30

Cos’è la globalizzazione? Dario Fabbri (Limes) e Matteo Vegetti (Università di Mendrisio), 8 giugno h. 18.30

Uomo animale mortale? Gli esseri umani fra finitudine ed eternità, con Telmo Pievani (Università di Padova) e Mauro Bonazzi (Università di Utrecht), 29 settembre h. 18.30

#IncontriConGliAutori (Presentazioni di libri di recente pubblicazione)

Il gioco del mondo. 10 lezioni di geopolitica (Salerno 2020), di Dario Fabbri, con Lucio Caracciolo (data da ridefinire)

Mosè Maimonide, Norme di vita morale (Giuntina 2019), a cura di Massimo Giuliani, con Gavriel Levi (8 aprile h. 18.30)

III° incontro da definire

#IncontriLechLecha: l’Utopia (ciclo di incontri dedicato ad un tema sensibile del nostro tempo)

Gabriella Caramore (Filosofa e scrittrice), 18 marzo h. 18.30

Roberto Mordacci (Preside Facoltà di Filosofia Università Vita e Salute S. Raffaele), 13 aprile h. 18.30

Nadia Urbinati (Filosofa Columbia University), 27 aprile h. 18.30

Salvatore Natoli (Filosofo), maggio (giorno da definire), h. 18.30

Video per socie e soci

#Limesacasatua: ogni mese Lech Lechà discuterà il numero di Limes in edicola con il Direttore Lucio Caracciolo o un membro della redazione della rivista. I video degli incontri saranno integrati con le carte di Limes, link utili e distribuiti a socie e soci per un loro archivio Limes personale!

#ShiurimDiShabbat di Haim Baharier: Haim Baharier, massimo interprete biblico in Italia, commenterà la pericope biblica settimanale per Lech Lechà. Il video verrà montato con varie integrazioni per permettere la visione alle meno esperte e ai meno esperti. Ogni video è scaricabile per un proprio archivio personale.

Podcast

#IlPattoDiAbramo: continuano le letture settimanali delle 3 religioni monoteiste realizzate appositamente per Lech Lechà da Rav Michael Ascoli e Rav Pierpaolo Pinhas Punturello (ebraismo), Piero Stefani (cristianesimo), Imam Yahya Pallavicini (Islam)

#LessicoVaccinale: l’associazione Lech Lechà torna a riflettere sulla pandemia Covid-19. Filosofi e filosofe commentano i termini che ruotano intorno alla campagna vaccinale, facendo emergere le implicazioni di questa pratica medico-infermieristica che molto alimenta l’immaginario collettivo

#2021, quale filosofia per il nuovo decennio?: podcast sulle principali tendenze filosofiche del presente e del futuro presentate dalle/i protagoniste/i del pensiero del nostro tempo

#Politica-Filosofia: Lech Lechà vuole indagare il contributo del pensiero filosofico allo sviluppo dei modelli politici. I podcast saranno dedicati alle principali figure culturali che hanno direttamente ispirato tendenze e regimi politici

#SeminariLechLecha (cicli mensili seminariali. 4 incontri di 1 h. e 15 minuti dedicati all’approfondimento analitico di un tema. Verrà consegnato del materiale didattico per ogni incontro)

Antisemitismo, rifiuto dell’altro e xenofobia: i fondamenti del razzismo europeo, con Davide Assael (filosofo e Presidente Lech Lechà). 

Calendario:

giovedì 28 gennaio, h.18.30: Le radici antisemite della xenofobia europea

giovedì 4 febbraio, h. 18.30: La costruzione della fratellanza (prima parte), Caino e Abele

giovedì 11 febbraio, h. 18.30: La costruzione della fratellanza (seconda parte), Giacobbe e Esaù

giovedì 18 febbraio, h. 18.30: «Giacobbe si inchinò sette volte», la pace fra fratelli e il ciclo biblico della creazione

Il seminario seguirà la formula «più siamo meglio stiamo». Il costo per ogni lezione resta fissato a 200 Euro da dividersi per il numero di partecipanti. 

Programma Lech Lechà 2020

Nel corso del 2020 Lech Lechà si dedicherà al tema della relazione, osservandolo da diversi punti di vista: filosofico, geopolitico, antropologico, economico, religioso e psicoanalitico. Ogni incontro, sia dal vivo che online, verrà registrato, montato e distribuito a socie e soci Lech Lechà nei giorni successivi allo svolgimento.

Fuori programma:

13/01/20 – Teatro Franco Parenti di Milano: presentazione del libro La parola Dio (Einaudi 2019), di Gabriella Caramore. Con Gabriella Caramore, Moni Ovadia e Davide Assael.

16/02/20 – Teatro Franco Parenti di Milano: Quando La Torah ebraica è diventata il Vecchio Testamento, con Haim Baharier.

Ricerca:
Laboratorio sul problema della relazione tra filosofia e antropologia, in collaborazione con il Centro Diaporein dell’Università Vita e Salute S. Raffaele. 3 incontri-Ottobre-novembre 2020:
Prof. Davide Assael (Presidente Lech Lechà): la relazione come esperienza costitutiva
Prof. Marina Lalatta Costerbosa (Università di Bologna)
Terzo incontro da definire
Collaborazione con l’Università di Haifa:
Prof. Cédric Cohen Skalli (Università di Haifa): Martin Buber e il problema teologico-politico in Israele – novembre 2020 (Università Cattolica del Sacro Cuore). N.B.: l’incontro è stato rinviato alla primavera 2021 a causa dell’emergenza sanitaria.
Prof. Mauro Bonazzi (Università di Utrecht): Atene o Gerusalemme? Intellettuali ebrei e mito greco – 7-8 dicembre 2020 (Università di Haifa). N.B.: l’incontro è rinviato al 2021 a causa dell’emergenza sanitaria.
#IncontriLechLecha: la relazione (ciclo di incontri dedicato ad un tema sensibile del nostro tempo)
  • Sola relazione, con Massimo Donà (Università Vita e Salute S. Raffaele)
  • Democrazia dei corpi in relazione, con Adriana Cavarero (Università di Verona)
  • Il gioco ambiguo del diritto, con Marina Lalatta Costerbosa (Università di Bologna)
  • Il muro dell’Altro, con Massimo Recalcati (Università di Pavia e Verona)

#IncontriConGliAutori:

  • 16/06/20 Giacomo Petrarca, La legge per la legge: Paolo, Spinoza, Rosenzweig (Belforte 2018), con Massimo Giuliani e Davide Assael. (L’incontro si terrà via Zoom).
  • Settembre 2020 – Dario FabbriDieci lezioni di geopolitica (Salerno 2020), con Giulio Sapelli e Davide Assael.
  • Ottobre 2020 – Yahya Pallavicini, I cinque pilastri. Fondamenti del culto musulmano, con Yahya Pallavicini, Massimo Cacciari e Davide Assael.
Formazione:
Percorso formativo per aziende, Come superare il pregiudizio? Di Davide Assael.
  • ATM, Azienda Trasporti Milanesi  -14 febbraio
  • Ospedale S. Raffaele – due incontri 27 aprile e 8 maggio
  • Confartigianato di Vicenza – 6 giugno

#Limesacasatua: (ogni mese Lech Lechà discute via Zoom il numero di Limes in edicola con Lucio Caracciolo, o un membro della redazione di Limes. Le date verranno comunicate a socie e soci la settimana prima di ogni incontro)


#ShiurimDiShabbat di Haim Baharier: ogni settimana lo commento alla pericope biblica settimanale da parte di Haim Baharier, il più profondo interprete biblico che abbiamo in Italia.


Approfondimenti dedicati alla crisi Covid19

 La Torah legge il Covid  (5 lezioni bibliche di Haim Baharier)

  1. La Torah e il virus I, di Haim Baharier:
  1. La Torah e il virus II, il Dio degli eserciti, di Haim Baharier
  1. La Torah e il virus III. la mucca rossa, di Haim Baharier
  1. La Torah e il virus IV. La vecchiaia, di Haim Baharier
  1. La Torah e il virus V. La solidarietà, di Haim Baharier

#LettureLechLechà (intellettuali italiane/i leggono e commentano brani tratti dai classici della letteratura)

Nuccio Ordine legge La peste di Camus

Gabriella Caramore legge Tutto scorre di Vasjlij Grossman

Maciej Bielawski legge Delitto e castigo, di Fedor Dostoewskij

Miriam Camerini legge La vita di Galileo, di Bertold Brecht

Giordano Domenico Agrusta legge La ricerca del tempo perduto di Marcel Proust

#PillolediFilosofia: podcast in cui filosofe/i italiane/i scelgono e commentano i termini che ruotano attorno alla crisi coronavirus


Programma Lech Lechà 2019

Per il 2019 Lech Lechà è capofila del progetto “Ripensare i pregiudizi: incontrare l’altro al di là degli stereotipi”, finanziato col contributo di Fondazione Cariplo. Gli incontri inseriti in questo progetto sono evidenziati con un asterisco. Tutti i nostri incontri sono filmati, montati e distribuiti ai nostri soci. Associati a Lech Lechà! N.B.: gli incontri contrassegnati con l’asterisco rientrano nel progetto “Pregiudizi e convivenza: incontrare l’Altro al di là degli stereotipi” (2018-2557) realizzato col contributo di Fondazione Cariplo.

10/04/19 – Refettorio Ambrosiano: “Il ritorno del pregiudizio”, con Maurizio Ciampa: (Il pregiudizio come inerzia del pensiero) e Gabriella Caramore: (Pre-giudicare Dio) *

05/05/19 – Teatro Franco Parenti: “L’antisemitismo o la genesi del pregiudizio”, con Haim Baharier *

06/19/19 – Libreria Claudiana di Milano: presentazione di Freud l’uomo ebreo. La chiara coscienza di un’identità interiore (Inshibboleth), con Émile Malet, Claudia Sonino e Davide Assael

19/05/19 – Teatro Franco Parenti: “L’antisemitismo o la genesi del pregiudizio”, con Haim Baharier * (Secondo incontro)

14/10, Vittorio Veneto: Davide Assael (Presidente Lech Lechà): che cos’è un pregiudizio?*
21/10, Casiraghi: Ruggero Gabbai (regista Formainternational) e Dijana Pavlovic: i pregiudizi contro Rom e Sinti*
28/10, Vittorio Veneto: Abd Al-Sabur Turrino (Direttore COREIS): islamofobia*
11/11, Casiraghi: Olivia Guaraldo (Università di Verona): pregiudizi di genere*
18/11, Vittorio Veneto: Yael Orvieto (Yadvashem di Gerusalemme): antisemitismo*
02/12, Casiraghi: Lorenzo Bernini (Università di Verona): pregiudizi contro LGBTQ+*

03/11/2019 – Università di Haifa: Prof. Olivia Guaraldo (Università di Verona), The freedom to think of things in themselves: on Italian Feminist Theory + seminario specialistico On public happiness: reading Arendt in a post-critical way

20/12/2019 – Nuovo Teatro Ariberto di Milano: presentazione del libro Rom, questi sconosciuti (Mimesis 2016), con Santino Spinelli, Moni Ovadia e Davide Assael. A seguire concerto di musica romanì dell’Alexian Group.*